Come far aumentare le visite al proprio blog

Pubblicato: ottobre 10, 2010 in ispirazione

Come sempre i miei post parono sempre da una domanda che mi pongo.

A chi non piacerebbe far aumentare le visite al proprio blog in modo semplice senza perdere tantissimo tempo a fare prove SEO diventando matti e perdendo la vista consumata davanti al picci ?

Io mi metterei in fila.

Allora, come sicuramente avrete letto su tantissimi blog è importantissimo scrivere materiale di qualità (e si intende che quando parlo di qualità non parlo del font ricercato e particolarmente bello), evitando i soliti listoni di siti che propongono collezioni jquery e gallerie varie  sia in jquery che in flash (grazie dell’impegno, sono utilissimi ma ce ne sono tantissime in giro ed a volte ripetute tra più blog).

Una volta iniziata la strada dell’articolo originale , mai abbandonarla, piuttosto meno articoli , ma più qualitativi.

Il titolo deve essere accattivante, deve ovviamente rispecchiare ciò che l’articolo tratta.

Qui andrebbe aperta una parentesi grande come una diga.

Come scelgo un titolo valido?

Innanzitutto dobbiamo entrare nella testa dei nostri utenti e pensare come un motore di ricerca, in quanto se il nostro blog sarà creato con wordpress o joomla ed opportunamente settato con tutti i criteri seo oriented, il titolo si trasformerà in un fondamentale punto di ricerca da parte dei nostri motori.

Guardate il mio che ho usato. Dite che scaturirà interesse?

Quanti utenti vorranno fare decolarre il loro blog?

Quanti utenti cercheranno nel web questa frase nella speranza di trovare la pozione magica per attrarre 1000 utenti in un colpo?

Altra cosa che dobbiamo fare a livello seo è abilitare rss del proprio blog e permettere ai nostri utenti di sottoscrivere alle news, per essere sempre aggiornati e per ricordar loro che esistiamo, argomento che poi approfondiremo meglio.

Altro vantaggio dell’ rss è una maggior velocità da parte di google di indicizzarlo.

Un altro valido espediente da utilizzare è fidelizzarsi gli utenti tramite facebook e twitter, associamo il nostro blog ai due social network per farci conoscere e vedrete che se troveranno interessanti i nostri contenuti il link del nostro articolo inizierà a girare facendoci tantissima pubblicità.

Eccoci quindi al nocciolo del discorso.

Mi è capitato di postare nel mio blog in orari dove le persone normali sono già nelle braccia di morpheo  quindi in automatico i post vengono riversati su twitter e facebook.

Quanto potranno essere visibili quindi questi articoli  in un blog nuovo che ha pochi contatti giornalieri?

Direi veramente nulla.

Ecco quindi l’importanza strategica di cercare un orario di punta dove questi social network sono particolarmente affollati e dove più persone possibili possono vedere il nostro scritto e scoprire quindi il nostro blog.

Ma shhhh non ditelo a nessuno .

E voi invece quale tecniche pubblicitarie usate per promuovere il vostro blog?

About these ads
Commenti
  1. Bea scrive:

    Per me la cosa importante è riuscire a creare una sorta di ‘empatia’ con il lettore, quella straordinaria capacita’ di entrare in contatto con un altro individuo mediante un processo di identificazione…complicità!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...